MRI - Manlio Del Corona Physicist

Verifica della schermatura del Campo Elettromagnetico
di tomografi a Risonanza Magnetica

La schermatura della radiazione elettromagnetica a radiofrequenza, o gabbia di Faraday, è costituita da una cabina in materiale conduttore, che può essere rame, alluminio o acciaio, a seconda dei requisiti di attenuazione richiesti.
Essa costituisce una parte essenziale di una installazione di diagnostica a RM, il cui scopo è schermare le radiofrequenze provenienti dall'ambiente esterno per ridurre il rumore delle immagini RM ed evitare interferenze che possono causare artefatti.
Il livello dell'attenuazione che la schermatura deve garantire è nella maggior parte dei casi specificato dal costruttore dell'apparecchiatura RM per particolari frequenze. Generalmente, per garantire il corretto funzionamento della risonanza magnetica, sono richiesti livelli di attenuazione di almeno 80 dB e spesso superiori a 100 dB. Come riferimento vedasi il report della AAPM - American Association of Physicists in Medicine - n° 20 "Site Planning for Magnetic Resonance Imaging Systems".

Le line guida dell'AAPM sulle prove di accettazione delle installazioni RM prevedono, nel caso ottimale, l'effettuazione di misure di efficienza della schermatura da parte dello stesso sito in cui l'apparecchiatura viene installata oppure da parte di un ente indipendente, competente e opportunamente attrezzato nella misura delle radiofrequenze, sotto controllo e supervisione del Fisico - Esperto Responsabile del sito.

Sono raccomandate prove nei diversi stadi di completamento dell'installazione :


La schermatura RF svolge anche la funzione di proteggere gli operatori della RM dai campi a radiofrequenza emessi dall'apparecchiatura durante il funzionamento.
Tuttavia, la misura dell'esposizione ai campi elettromagnetici a radiofrequenza degli operatori che si trovano all'esterno o all'interno della sala RM non è l'oggetto delle verifiche di attenuazione della gabbia di Faraday qui trattate,
ma necessita di differenti metodi e strumentazione per la misura dell'intensità della radiazione elettromgnetica emessa durante il funzionamento del tomografo RM.



NORMATIVA


Il Decreto del Ministero della Salute del 10 agosto 2018 stabilisce gli standard di qualità e sicurezza degli impianti RM.
Questi prescrivono l'effettuazione di verifiche dell'efficienza della schermatura della gabbia di Faraday con periodicità annuale.
Limitatamente alle apparecchiature settoriali, l'applicazione del decreto è temporaneamente sospesa in seguito ad un ricorso al TAR da parte di una Ditta costruttrice .
Il decreto è in vigore per tutte le altre apparecchiature RM.
Si riporta di seguito il paragrafo F2 "Garanzia della Qualità della gabbia di Faraday" degli Standard di qualità e sicurezza :

"L’ESPERTO RESPONSABILE DELLA SICUREZZA IN RM deve predisporre e mantenere attivo un programma di verifica della tenuta della gabbia di Faraday registrando gli esiti dei controlli effettuati sia al momento dell’installazione che quelli periodici.
La verifica della gabbia di Faraday va effettuata prevedendo misure di attenuazione negli stessi punti ed alle medesime frequenze già previsti ed utilizzate in sede di collaudo oltre che alla frequenza caratteristica di lavoro dell’APPARECCHIATURA RM.
I controlli dovranno essere eseguiti in conformità alle norme di buona tecnica di settore utilizzando strumentazione soggetta a taratura periodica presso centri autorizzati.
L’attenuazione della gabbia di Faraday deve mantenere le specifiche dichiarate in sede di installazione. L’efficienza di tenuta della gabbia di Faraday deve essere eseguita con cadenza almeno annuale."


MR-SET effettua misure di verifica della gabbia di Faraday


Si eseguno verifiche delle gabbie di Faraday da parte di personale altamente qualificato :